L’acetaia

Nel sottotetto della sede abbiamo creato un piccolo angolo di paradiso, dove oltre un centinaio di botticelle in legno contengono il nostro tesoro: l’aceto balsamico.

Il processo di invecchiamento dell’aceto avviene in botti di varie essenze (rovere, ciliegio, gelso, castagno, acacia, ginepro) per affinarne il gusto ed il profumo, oltre a ridurne il volume addensandolo e concentrandolo.

Il mosto cotto, materia prima per la produzione dell’aceto balsamico, è ottenuto a partire da mosti aziendali che, dopo l’illimpidimento a freddo sono avviati alla cottura per circa 24 ore, senza aggiunta di alcun additivo. Il mosto cotto così prodotto è destinato in parte alla nostra acetaia, in parte a tutti gli appassionati che intendono prodursi l’aceto nella propria.